Ateneo Della Danza
Centro Professionale

Centro Professionale

Ateneo della Danza / Centro Professionale / Struttura dei Corsi

Il Corso di Formazione Professionale mira alla preparazione di danzatori classici e contemporanei dai 10 ai 20 anni, offrendo agli allievi tutti gli strumenti idonei per accedere al mondo del lavoro. L’Inserimento nel corso avviene solo tramite audizione, selezione ed un successivo colloquio motivazionale. Il programma didattico prevede la suddivisione in otto livelli accademici, diversificati a loro volta tra classi maschili e femminili. Oltre allo studio delle materie pratiche gli allievi seguono seminari teorici volti all’accrescimento culturale del danzatore. Durante il ciclo di studi l’allievo verrà seguito nell’inserimento graduale nel mondo del lavoro, tramite la preparazione per audizioni, concorsi in Italia e all’estero, tirocini formativi presso note compagnie. Inoltre gli allievi dell’ultimo anno potranno accedere, previo superamento di un’audizione, ad un periodo di tirocinio presso il Balletto di Siena e all’audizione per l’accesso ai Corsi Riconosciuti promossi dalla Regione Toscana. Il corso di studi termina con la presentazione dell’allievo all’esame finale American Ballet Theater® National Training Curriculum®.

Tecnica Classica

Il corso segue la Tecnica di danza classica, metodo A.Vaganova, il più conosciuto e apprezzato a livello internazionale.
Dal nome della sua fondatrice, Agrippina Vaganova (1879-1951), il metodo, fondato su regole rigide e metodiche, è quello utilizzato nella gran parte delle accademie europee prende spunto dai principi enunciati nel suo testo i quali nascono dalla riflessione e dallo studio critico dell?impostazione di Cecchetti e di altri maestri francesi, danesi e svedesi; da questo lavoro giunse alla stesura di un programma didattico basato sul continuo confronto con la pratica. La sua nuova interpretazione e la rivalutazione di alcune convenzioni modificarono profondamente lo stile della scuola sovietica conferendole una maggiore coordinazione e armonia d'insieme. Veniva in primo luogo presa in considerazione l'espressività dei movimenti, attenzione che invece mancava nella scuola italiana basata soprattutto su movimenti scattanti e sul virtuosismo fine a se stesso. La pratica, l'esercizio, il continuo confronto e superamento dell'ostacolo tecnico diventavano il presupposto dal quale non poter prescindere per una corretta estrinsecazione e comunicabilità dell'espressione e della partecipazione emotiva. Il percorso completo del danzatore prevede un programma di 8 anni accademici, durante i quali si trasmette agli allievi ogni movimento e passo previsto dal programma con sistematicità e precisione, mai scisso dal conteggio musicale. Il corso di Formazione Professionale segue i programmi dell'Accademia Vaganova, tenendo comunque conto della poliedricità dei fisici degli allievi presenti. Questo comporta l'adozione di una serie di accorgimenti metodologici e una profonda indagine circa l'effettiva ricettività degli allievi. Durante il Corso di Formazione professionale l'Ateneo della Danza propone ai propri allievi percorsi di specializzazione e di avviamento al lavoro, per aiutarli ad intraprendere la carriera più consona alle proprie aspirazioni.

(Visualizza l'indagine di mercato su aziende di settore interessate alle figure professionali nell'ambito dello spettacolo.)

I programmi didattico-formativi, sia pratici che teorici sono diversificati in base al livello di inserimento e comprendono

MATERIE TEORICHE
  • Musica
  • Anatomia
  • Psicologia
  • Biomeccanica teatrale
  • Scienza dell’alimentazione
  • Teoria della danza classica
  • Storia della danza e del balletto
  • Teoria della danza contemporanea
  • Biomeccanica del movimento umano


MATERIE PRATICHE

  • Tecnica classica
  • Tecnica di punta
  • Tecnica maschile
  • Repertorio classico
  • Passo a due
  • Danza di carattere
  • Danza contemporanea
  • Modern
  • Contact improvisation
  • Laboratorio coreografico
  • Movimento scenico
  • Sbarra a terra
  • Fisiotecnica
  • Gyrotonic ®
  • Gyrokinesis ®
  • Tecnica di rilassamento
  • Pilates


In questo panorama gli sbocchi lavorativi dopo un perorso professionale coreutico posso raggiungere anche il mondo dell'insegnamento. Con l'inserimento del corso per Tecnico qualificato all'insegnamento della danza riconosciuto a livello europeo (Classe III). Da anni l'Ateneo della Danza è sede didattica del Corso per Tecnico qualificato all'insegnamento della Danza, organizzato dall'Agenzia Formativa Nuovi Orizzonti con il riconoscimento della Provincia di Siena, che ad oggi vanta il 100% di placement occupazionale. Il corso, della durata complessiva di 600 ore, di cui 250 di stage, mira alla preparazione dei futuri tecnici qualificati, fornendo agli allievi tutte le basi pratico-teoriche necessarie.
(per maggiori informazioni consultare la pagina dedicata al corso)