dal 29 Aprile al 2 Maggio 2021
dal 29 Aprile al 2 Maggio 2021

Lo stage

Immancabile l’appuntamento dello Spring Stage, giunto alla sua 12° edizione.

In quest’occasione, l’Ateneo della Danza apre le sue porte a tutti coloro che vogliono fare un’esperienza formativa e divertente nella splendida città di Siena.

Durante i quattro giorni di lezione, giovani allievi dagli 8 ai 25 anni potranno cimentarsi in tutte le discipline proposte: danza classica, danza contemporanea, tecnica di punte, tecnica maschile, repertorio, sbarra a terra, fisiotecnica e laboratori coreografici.

Lo stage

Immancabile l’appuntamento dello Spring Stage, giunto alla sua 12° edizione.

In quest’occasione, l’Ateneo della Danza apre le sue porte a tutti coloro che vogliono fare un’esperienza formativa e divertente nella splendida città di Siena.

Durante i quattro giorni di lezione, giovani allievi dagli 8 ai 25 anni potranno cimentarsi in tutte le discipline proposte: danza classica, danza contemporanea, tecnica di punte, tecnica maschile, repertorio, sbarra a terra, fisiotecnica e laboratori coreografici.

Audizione corsi di formazione

Il 2 Maggio si terranno le selezioni finali per l’inserimento nei Corsi di Formazione organizzati dall’Ateneo della Danza. La selezione è aperta a coloro che hanno sostenuto e superato la pre-selezione video, a partire dai 10 ai 22 anni per il Corso Accademico e dai 16 fino ai 25 anni per il Dipartimento Contemporaneo (EX.PE.). E’ possibile sostenere la selezione anche se non si frequenta lo Spring Stage.

Audizioni corsi di formazione

Il 2 Maggio si terranno le selezioni finali per l’inserimento nei Corsi di Formazione organizzati dall’Ateneo della Danza. La selezione è aperta a coloro che hanno sostenuto e superato la pre-selezione video, a partire dai 10 ai 22 anni per il Corso Accademico e dai 16 fino ai 25 anni per il Dipartimento Contemporaneo (EX.PE.). E’ possibile sostenere la selezione anche se non si frequenta lo Spring Stage.

FACULTY

Filippo Del Sal

Balletto di Siena

Laura Ricci

Ateneo della Danza

Marco Batti

ABT NTC©

Luisella Cappa Verzone

Teatro Nuovo Torino

Camille Granet

Balletto di Siena

Fabrice Edelmann

CND (Nacho Duato)

Sasha Riva

Riva&Repele Danzarte

Fabiola Zecovin

Ateneo della Danza

Simone Repele

Riva&Repele Danzarte

Kristina Grigorova

Maggio Musicale Fiorentino

FACULTY

Marco
Batti

ABT NTC©

Laura
Ricci

Ateneo della Danza

Filippo
Del Sal

Balletto di Siena

Luisella
Cappa Verzone

Teatro Nuovo Torino

Camille
Granet

Balletto di Siena

Kristina
Grigorova

Maggio Musicale Fiorentino

Fabiola
Zecovin

Ateneo della Danza

Fabrice
Edelmann

CND (Nacho Duato)

Sasha
Riva

Riva&Repele Danzarte

Simone
Repele

Riva&Repele Danzarte

Costi

€ 350

QUOTA DIDATTICA

€ 35

SERVIZIO PASTI

Eventuali richieste di persone allergiche o intolleranti devono essere tempestivamente comunicate al momento dell’iscrizione

Alloggio

L’Ateneo della Danza fornisce una lista di Hotel della città di Siena che offrono un prezzo convenzionato alle famiglie degli allievi partecipanti allo stage. 

La prenotazione dell’alloggio deve essere fatta dalla famiglia dell’allievo direttamente con la reception dell’Hotel

Costi

€ 350

QUOTA DIDATTICA

€ 35

SERVIZIO PASTI

Eventuali richieste di persone allergiche o intolleranti devono essere tempestivamente comunicate al momento dell’iscrizione

Il servizio pasti è obbligatorio per gli allievi minorenni in tutoring presso l’hotel

Alloggio

L’Ateneo della Danza fornisce una lista di Hotel della città di Siena che offrono un prezzo convenzionato alle famiglie degli allievi partecipanti allo stage. 

La prenotazione dell’alloggio deve essere fatta dalla famiglia dell’allievo direttamente con la reception dell’Hotel

Misure precauzionali durante le lezioni, causa Coronavirus

L’ Ateneo della Danza, e tutto il suo Staff, sono sempre all’opera per garantire a tutti i partecipanti allo Spring Stage il massimo rispetto di tutte le norme di igiene e prevenzione che i D.P.C.M. vigenti prevedono per gli ambienti sportivi. Le sanificazioni dei locali continuano ad essere eseguite da un’azienda certificata, e le prassi di igienizzazione routinaria vengono seguite in totale conformità alle disposizioni di legge.

Per queste ragioni i ragazzi dovranno rispettare, per tutta la durata dello stage, le vigenti regole di distanziamento sociale, igiene ed impiego dei sussidi preventivi senza possibilità di deroga.

Ad oggi appare chiaro che anche questa edizione dello stage, purtroppo, non potrà includere materie la cui pratica non possa garantire il corretto distanziamento sociale, quali il Passo a due o il Contact, mentre dovrà riordinare l’utilizzo, quando non consentito dalla legge, di ambienti come gli spogliatoi e le docce.

L’ Ateneo resterà in ogni momento aggiornato con i nuovi D.P.C.M., che oltre a regolamentare la vita sociale di tutti noi, saranno essenziali per tutelare e salvaguardare la salute di allievi e famiglie.

Misure precauzionali durante le lezioni, causa Coronavirus

L’ Ateneo della Danza, e tutto il suo Staff, sono sempre all’opera per garantire a tutti i partecipanti allo Spring Stage il massimo rispetto di tutte le norme di igiene e prevenzione che i D.P.C.M. vigenti prevedono per gli ambienti sportivi. Le sanificazioni dei locali continuano ad essere eseguite da un’azienda certificata, e le prassi di igienizzazione routinaria vengono seguite in totale conformità alle disposizioni di legge.

Per queste ragioni i ragazzi dovranno rispettare, per tutta la durata dello stage, le vigenti regole di distanziamento sociale, igiene ed impiego dei sussidi preventivi senza possibilità di deroga.

Ad oggi appare chiaro che anche questa edizione dello stage, purtroppo, non potrà includere materie la cui pratica non possa garantire il corretto distanziamento sociale, quali il Passo a due o il Contact, mentre dovrà riordinare l’utilizzo, quando non consentito dalla legge, di ambienti come gli spogliatoi e le docce.

L’ Ateneo resterà in ogni momento aggiornato con i nuovi D.P.C.M., che oltre a regolamentare la vita sociale di tutti noi, saranno essenziali per tutelare e salvaguardare la salute di allievi e famiglie.

FAQs

Domande frequenti

L’Ateneo, come lo scorso anno, continua l’aggiornamento di ogni procedura di igiene e prevenzione indicata dai vigenti D.P.C.M. La scuola viene sanificata da un’impresa professionale con trattamenti certificati. Pulizie e disinfezioni vengono effettuate regolarmente, nel più completo rispetto delle norme sanitarie. Per l’Ateneo la danza è importante, ma la salute di tutti lo è ancora di più. 

Ogni allievo e genitore dovrà arrivare già munito dei basilari dispositivi di prevenzione, come obbligatorio dai vigenti Decreti di Legge. All’interno dei locali si potranno reperire ulteriori guanti, igienizzanti per le mani e mascherine.

Si ricorda che si rende necessario l’utilizzo di visiere in plexiglass per seguire le lezioni. Non verrà concesso l’utilizzo di mascherine chirurgiche durante l’attività motoria, in quanto dannose per l’apparato respiratorio degli allievi.

Come da D.P.C.M., l’accesso ai camerini ed agli spogliatoi non sarà consentito. I ragazzi potranno utilizzare esclusivamente i servizi igienici ed i lavandini per lavarsi le mani. Scarpe e giacche dovranno restare fuori dalla scuola, ordinati negli spazi predisposti. Sarà possibile, nei camerini, depositare le borse con i propri effetti personali, anch’esse ordinate negli appositi spazi.

L’Ateneo, come detto, segue alla lettera le disposizioni di Legge in materia di prevenzione. Per questa ragione non sarà possibile, fino a nuove disposizioni, utilizzare le docce.

Dato che i DPCM potrebbero variare molto prima dell’inizio dello stage, si consiglia di contattare la Segreteria telefonicamente per richiedere le ultime informazioni e disposizioni, in modo da essere preparati al momento dell’iscrizione e il giorno di arrivo in sede.

Al momento non è possibile saperlo. I ragazzi verranno suddivisi in gruppi che permettano il distanziamento ritenuto idoneo dalle disposizioni di legge, in base alla capienza delle sale dell’Ateneo della Danza.

Oltre al certificato richiesto all’iscrizione; no. 

Fatta eccezione per soggetti che abbiano contratto il virus o siano stati a contatto con soggetti portatori. In questo caso, deve essere contattato il proprio medico curante e la segreteria deve essere messa al corrente.

La cosa migliore è contattare telefonicamente la Segreteria, che sarà informata ed aggiornata su ogni aspetto che i Decreti toccheranno in merito agli aspetti utili

Ad oggi non ci sono disposizioni riguardo questa domanda, pertanto la cosa migliore è contattare telefonicamente la Segreteria, che sarà informata ed aggiornata su ogni aspetto che i Decreti toccheranno in merito agli aspetti utili.

Si, ogni tavolo avrà solo due sedute messe a capotavola. Il tavolo misura 150cm e tutti i dispositivi utilizzati saranno monouso. I cibi saranno in porzioni monodose, pertanto l’allievo dovrà provvedere autonomamente al condimento delle pietanze che lo prevedono. A fine pasto sarà richiesta la collaborazione per smaltire nella raccolta differenziata i rifiuti provvedendo a lasciare la seduta libera da cose ed oggetti per permettere allo Staff di igienizzarla dopo ogni utilizzo.

No. Tutte le sale della scuola saranno utilizzate solo ed esclusivamente da allievi ed insegnanti. Pertanto i genitori sono pregati di non soggiornare all’interno della struttura per evitare assembramenti, potranno però mantenendo le distanze di sicurezza attendere negli spazi aperti privati della scuola.

Purtroppo quest’edizione dello Spring Stage, per ragioni di sicurezza, non potrà prevedere queste materie.

Le lezioni avranno inizio nel primo pomeriggio del 29 Aprile, indicativamente verso le ore 14:30, ma sarà possibile presentarsi per l’accoglienza dalle ore 11:00. Ricordiamo che il giorno 29 Aprile, non ci sarà il servizio mensa a pranzo.

Le lezioni avranno fine il 2 Maggio nel primo pomeriggio.

La Cena di Gran Galà si terrà il 12 luglio, subito dopo lo spettacolo al Teatro dei Rinnovati. La cena è a numero chiuso e su prenotazione. Una volta esauriti i posti disponibili non si accetteranno ulteriori prenotazioni.

Ricordiamo che gli allievi minorenni in tutoring che non avranno i genitori a recuperarli la sera del 12 luglio, devono assolutamente prenotare la Cena del Gran Galà, per poter essere sotto controllo del tutor. Eventuali allievi maggiorenni in hotel potranno non partecipare, ma per cenare, dovranno organizzarsi autonomamente (richiedendo direttamente al ristorante dell’hotel o organizzandosi in altro modo).

FAQs

Domande frequenti

L’Ateneo, come lo scorso anno, continua l’aggiornamento di ogni procedura di igiene e prevenzione indicata dai vigenti D.P.C.M. La scuola viene sanificata da un’impresa professionale con trattamenti certificati. Pulizie e disinfezioni vengono effettuate regolarmente, nel più completo rispetto delle norme sanitarie. Per l’Ateneo la danza è importante, ma la salute di tutti lo è ancora di più. 

Ogni allievo e genitore dovrà arrivare già munito dei basilari dispositivi di prevenzione, come obbligatorio dai vigenti Decreti di Legge. All’interno dei locali si potranno reperire ulteriori guanti, igienizzanti per le mani e mascherine.

Si ricorda che si rende necessario l’utilizzo di visiere in plexiglass per seguire le lezioni. Non verrà concesso l’utilizzo di mascherine chirurgiche durante l’attività motoria, in quanto dannose per l’apparato respiratorio degli allievi.

Come da D.P.C.M., l’accesso ai camerini ed agli spogliatoi non sarà consentito. I ragazzi potranno utilizzare esclusivamente i servizi igienici ed i lavandini per lavarsi le mani. Scarpe e giacche dovranno restare fuori dalla scuola, ordinati negli spazi predisposti. Sarà possibile, nei camerini, depositare le borse con i propri effetti personali, anch’esse ordinate negli appositi spazi.

L’Ateneo, come detto, segue alla lettera le disposizioni di Legge in materia di prevenzione. Per questa ragione non sarà possibile, fino a nuove disposizioni, utilizzare le docce.

Dato che i DPCM potrebbero variare molto prima dell’inizio dello stage, si consiglia di contattare la Segreteria telefonicamente per richiedere le ultime informazioni e disposizioni, in modo da essere preparati al momento dell’iscrizione e il giorno di arrivo in sede.

Al momento non è possibile saperlo. I ragazzi verranno suddivisi in gruppi che permettano il distanziamento ritenuto idoneo dalle disposizioni di legge, in base alla capienza delle sale dell’Ateneo della Danza.

Oltre al certificato richiesto all’iscrizione; no. 

Fatta eccezione per soggetti che abbiano contratto il virus o siano stati a contatto con soggetti portatori. In questo caso, deve essere contattato il proprio medico curante e la segreteria deve essere messa al corrente.

La cosa migliore è contattare telefonicamente la Segreteria, che sarà informata ed aggiornata su ogni aspetto che i Decreti toccheranno in merito agli aspetti utili

Ad oggi non ci sono disposizioni riguardo questa domanda, pertanto la cosa migliore è contattare telefonicamente la Segreteria, che sarà informata ed aggiornata su ogni aspetto che i Decreti toccheranno in merito agli aspetti utili.

Si, ogni tavolo avrà solo due sedute messe a capotavola. Il tavolo misura 150cm e tutti i dispositivi utilizzati saranno monouso. I cibi saranno in porzioni monodose, pertanto l’allievo dovrà provvedere autonomamente al condimento delle pietanze che lo prevedono. A fine pasto sarà richiesta la collaborazione per smaltire nella raccolta differenziata i rifiuti provvedendo a lasciare la seduta libera da cose ed oggetti per permettere allo Staff di igienizzarla dopo ogni utilizzo.

No. Tutte le sale della scuola saranno utilizzate solo ed esclusivamente da allievi ed insegnanti. Pertanto i genitori sono pregati di non soggiornare all’interno della struttura per evitare assembramenti, potranno però mantenendo le distanze di sicurezza attendere negli spazi aperti privati della scuola.

Purtroppo quest’edizione dello Spring Stage, per ragioni di sicurezza, non potrà prevedere queste materie.

Le lezioni avranno inizio nel primo pomeriggio del 29 Aprile, indicativamente verso le ore 14:30, ma sarà possibile presentarsi per l’accoglienza dalle ore 11:00. Ricordiamo che il giorno 29 Aprile, non ci sarà il servizio mensa a pranzo.

Le lezioni avranno fine il 2 Maggio nel primo pomeriggio.

La Cena di Gran Galà si terrà il 12 luglio, subito dopo lo spettacolo al Teatro dei Rinnovati. La cena è a numero chiuso e su prenotazione. Una volta esauriti i posti disponibili non si accetteranno ulteriori prenotazioni.

Ricordiamo che gli allievi minorenni in tutoring che non avranno i genitori a recuperarli la sera del 12 luglio, devono assolutamente prenotare la Cena del Gran Galà, per poter essere sotto controllo del tutor. Eventuali allievi maggiorenni in hotel potranno non partecipare, ma per cenare, dovranno organizzarsi autonomamente (richiedendo direttamente al ristorante dell’hotel o organizzandosi in altro modo).

EnglishFrenchItalianJapaneseSpanish